Parliamo di Britney Spears e delle sue vicissitudini, legate all'essere sotto Conservatorship. A lei, anche la solidariet�� di Courtney Love.

(13 luglio 2021) Torniamo a parlare delle vicende di Britney Spears che, dopo essere stata abbandonata dal suo manager in seguito alla dichiarazione di volersi ritirare dalle scene, ecco, che i primi di luglio, �� stata lasciata anche dal suo avvocato Samuel Ingham, il quale avrebbe chiesto all'alta corte di Los Angeles di sciogliere l'incarico di consigliere legale della Spears. Ingham era stato assegnato d'ufficio alla pop star nel 2008, cio�� dopo che il tribunale californiano tolse alla cantante (in seguito al suo crollo nervoso) la facolt�� di gestire le proprie finanze e la propria carriera, designando in base alla legge sulla Conservatorship, il padre Jamie Spears come suo unico tutore, cosicch�� il genitore avesse la completa gestione del patrimonio della figlia, ai tempi appunto ritenuta incapace di farlo autonomamente. Ma adesso la cantante, ormai sempre pi�� sola, sembra voglia prendere in mano la propria situazione, tanto che a fine giugno avrebbe chiesto lei, direttamente al tribunale e scavalcando l'avvocato ora dimessosi, di porre fine alla Conservatorship che da troppo tempo le sta limitando fortemente la libert�� personale. Insomma, nella puntata vi raccontiamo come sia ancora davvero drammatico questo lungo periodo per Britney, e quanto lei voglia uscirne; una situazione che ha commosso Courtney Love, la cantante rock americana ha infatti eseguito una versione acustica di "Lucky" come nuovo episodio della serie di cover che sta pubblicando on line.
Dunque vi parliamo poi proprio di "Lucky", ovvero della hit - estratta dall'album "Oops!...I Did It Again" - che la Spears port�� al successo nel 2000, e il cui video, ad oggi, su Youtube conta oltre 130 milioni di visualizzazioni.

LINK ALLA HOME PAGE DI RADIO NONSOLOSUONI

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Privacy Policy